lunedì 4 maggio 2015

EXIT EXPO

Nutrire le lobby, energia per i ricchi


Nell'ambaradan di notizie pro e contro l'EXPO di Rho, per il volgo detto “di Milano”, non ho trovato “parole” migliori di questo giovane sedicenne. Perché se è vero che un' immagine vale mille parole, otto valgono tutta la carta sprecata dei giornalai del Corriere.
Così per una volta andiamo Under Zhou...



Post scriptum del 14 gennaio 2017: il link annesso alla didascalia riportava a un blog non più esistente di un afragolese di 16 anni che ne era titolare. Da tempo ogni contatto con questo giovane è decaduto, essendo che è passato da brillanti e focosi ragionamenti a condivisioni di stronzate terzomondiste e comunistoidi su Facebook, da dove l'ho bannato da tempo, non per litigi ma perchè era da tempo un contatto fantasma. Per la mia politica di non cancellare nessun articolo/post una volta che l'ho pubblicato, non eliminerò questa didascalia e il link che ormai porta al nulla, ma ho deciso di aggiungere questa nota per spiegare la situazione. E non criticatemi se vi avviso dopo tanto tempo: quasi mai torno sui vecchi post, per il semplice fatto che non ne ho il tempo, anche se riconosco che mi piace, talvolta, rileggermi e, perchè no, correggermi.

Nessun commento:

Posta un commento